Il primo Network che applica la Teoria della Collective Intelligence al Settore dei Viaggi

COME FUNZIONA PRATICAMENTE?

Ogni Paese in cui c'è Travel Polis ha una propria lista dei soci. I soci Travel Polis entrano in contatto tra loro attraverso queste liste.
jpg_ape



Chi vuol partecipare mi contatti:

Ing. Fabio Sipolino (Cell.: 3456990317, Skype: fabio.sipolino, Mail: poliscorporation@gmail.com)


Il viaggiatore Travel Polis organizza da sè il proprio percorso contattando gli altri soci e una volta giunto a destinazione partecipa alla vita quotidiana dei soci ospitanti;

Il socio ospitante permette ad amici del suo e di altri Paesi di partecipare alla sua vita, anche se solo per pochi giorni (di regola, 2 o 3) e cerca di comunicare veramente con gli altri e superare i pregiudizi.

I soci Travel Polis credono che la pace sia possibile attraverso l'incontro e la conoscenza diretta di persone e culture.


Chi vuol partecipare mi contatti:


Ing. Fabio Sipolino (Cell.: 3456990317, Skype: fabio.sipolino, Mail: poliscorporation@gmail.com)



Affinché si possa realizzare un turismo innovativo come questo occorre rintracciare un paese, parzialmente abbandonato e dal forte interesse storico-ambientale; individuare gli edifici capaci di accogliere diversi ospiti; e procedere a ristrutturarli nel pieno rispetto della natura e della loro identità storica. Ma c’è di più, l’impatto sulle relazioni umane. Una realtà fatta di poche persone dà la possibilità di intrecciare legami solitamente più genuini che non in una zona a turismo di massa. Ecco perché chi vive una vacanza del genere torna a casa più rilassato e con un bagaglio di esperienze maggiore. Perché ha avuto modo di parlare, capire e guardare un mondo da un’angolazione nuova.

Chi vuol partecipare mi contatti:

Ing. Fabio Sipolino (Cell.: 3456990317, Skype: fabio.sipolino, Mail: poliscorporation@gmail.com)







417290_337136896325012_285568996_n

  Contatore:


Site Map